UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

L'Università a Oristano

UNOrienta

Servizi

Servizi OnLine

Ricerca e Territorio

Multimedia

Notizie e Rassegna stampa

Contatti

Trasparenza


Home > BINU 2017 > BINU-2017

BINU-Banner-2017-2

 

Venerdì 8, sabato 9 e domenica 10 dicembre il Monastero del Carmine ospiterà la manifestazione finale di BINU, il concorso enologico nazionale organizzato dalla CCIAA di Oristano e dalla CCIAA di Nuoro.

Il concorso, che gode del riconoscimento del Ministero delle Politiche Agricole, è giunto ormai alla sua sesta edizione si propone di valorizzare, per ogni singola zona di produzione, i vini qualitativamente migliori, favorendone la conoscenza e l’apprezzamento, di stimolare le categorie interessate al miglioramento del prodotto e di orientare il consumatore nella scelta dei vini dando suggerimenti circa il loro migliore accostamento alla gastronomia nazionale.

Il concorso ha sede, alternativamente, a Oristano e a Nuoro. Quest'anno la sede è Oristano e all'organizzazione hanno concorso LAORE, AGRIS, AIS, ONAVFIS e il Consorzio UNO, ente gestore della sede universitaria di Oristano presso la quale è attivo il corso di laurea in Tecnologie Viticole, Enologiche e Alimentari, che ha al suo interno il curriculum in Viticoltura ed Enologia.

Al concorso hanno partecipato 184 vini, dei quali 63 hanno ottenuto un riconoscimento, nelle diverse categorie, e saranno premiati il giorno 8 a partire dalle ore 16,00 nell'aula 1P. Prima della premiazione ci sarà un interessantissimo momento dedicato al marketing dei prodotti enologici, con una tavola rotonda coordinata dal giornalista de L'Unione Sarda Roberto Ripa e alla quale parteciperanno Slawka G. Scarso, esperta di marketing del vino e del food in genere, Giacomo Del Chiappa, docente di marketing dell'Università di Sassari, il pubblicitario Gianni Giugnini e il produttore vinicolo Davide Orro.

Seguirà un aperitivo preparato da Salvatore Camedda de il ristorante SOMU di San Vero Milis e l'assaggio dei vini vincitori. 

Sabato 9, nel pomeriggio, partiranno le degustazioni guidate dei vini, condotte dalle tre associazioni (AIS, ONAV e FIS) e dalle CCIAA di Cagliari, Oristano, Nuoro e Sassari e alle quali si accederà su prenotazione con il pagamento di un ticket. Cliccando su questo link il collegamento alla pagina con il programma delle degustazioni guidate e i riferimenti per le prenotazioni, necessarie perchè per ogni degustazione saranno disponibili 15 posti in ognuna delle 11 degustazioni organizzate tra il sabato e la domenica. Le 11 degustazioni guidate sono in programma, oltre al sabato pomeriggio, a partire dalle ore 17, anche la domenica mattina (10 dicembre) a partire dalle 11.00 e la domenica pomeriggio, a partire dalle ore 16,00.

Sempre il giorno 9, la mattina, le premiazioni del concorso oleario Montiferru 2017 con relativa degustazione, a numero chiuso, di oli.

Previste inoltre degustazioni libere con assaggi a cura dell'agriturismo Il Giglio, a pagamento e, il 9, una cena, in abbinamento coi vini vincitori del concorso, cucinata dallo chef Antonino Sanna, a pagamento e ad accesso limitato, e due cooking show con degustazione di ricette tipiche a base di pane a cura della Associazione Turistica Pro Loco di Villaurbana (il giorno 9) e a base di paste tipiche dell'oristanese a cura dello chef Elia Saba (il giorno 10), a pagamento, entrambe condotte dalla antropologa e blogger Alessandra Guigoni.

La manifestazione si chiuderà nel tardo pomeriggio del 10 con un aperitivo a base di zippole, castagne e vernaccia.

Contatti:
CCIAA - tel 0783.2143245 - email: binu@or.camcom.it

Info prenotazioni degustazioni.

CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail