UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

Il Corso

Servizi

Campus Life

Multimedia

Ricerca e Territorio

Download

Home > BIOTIN > Il Corso > Informazioni > Obiettivi formativi
Stampa il contenuto

Obiettivi formativi

Gli obiettivi formativi generali del corso sono:

  • possedere una adeguata conoscenza di base dei sistemi biologici, interpretati in chiave molecolare e cellulare, che consenta di sviluppare una professionalità operativa;
  • possedere le basi culturali e sperimentali delle tecniche multidisciplinari che caratterizzano l'operatività biotecnologica per la produzione di beni e di servizi attraverso l'analisi e l'uso di sistemi biologici;
  • possedere le metodiche disciplinari ed essere in grado di applicarle in situazioni concrete con appropriata conoscenza delle normative e delle problematiche deontologiche e bioetiche;
  • saper utilizzare efficacemente, in forma scritta e orale, l'inglese, od almeno un'altra lingua dell'Unione Europea oltre l'italiano, nell'ambito specifico di competenza e per lo scambio di informazioni generali;
  • possedere adeguate competenze e strumenti per la comunicazione e la gestione dell'informazione; essere in grado di stendere rapporti tecnico-scientifici;
  • essere capaci di lavorare in gruppo, di operare con autonomia in attività esecutive e di inserirsi prontamente negli ambienti di lavoro.

Ai fini indicati, nel corso del primo anno si tengono attività formative per le biotecnologie industriali, agro-alimentari, ambientali, farmaceutiche che permettono l’acquisizione di conoscenze di base di matematica, statistica, informatica, fisica, chimica e biologia.

Successivamente le attività formative sono volte a far acquisire:

  • le conoscenze essenziali sulla struttura e funzione dei sistemi biologici in condizioni fisiologiche, patologiche e simulanti condizioni patologiche conoscendone le logiche molecolari, informazionali e integrative;
  • gli strumenti concettuali e tecnico-pratici per un'operatività tendente ad analizzare ed utilizzare, anche modificandole, cellule o loro componenti per creare figure professionali capaci di applicare biotecnologie innovative per l’identificazione, la caratterizzazione e lo studio di strutture, molecole, delle loro proprietà e caratteristiche.

La preparazione scientifico-tecnica è integrata con aspetti di regolamentazione, responsabilità e bioetica, economia e gestione aziendale, comunicazione e percezione pubblica.

Queste attività si differenziano tra loro nel secondo e terzo anno al fine di perseguire maggiormente alcuni degli obiettivi indicati rispetto ad altri, oppure di approfondire particolarmente alcuni settori applicativi, quali l'agro-alimentare, l'industriale, il farmaceutico; a tal fine, l’ordinamento didattico del Corso selezionerà opportunamente, tra quelli indicati, gli ambiti disciplinari ed i relativi settori scientifico-disciplinari delle attività formative caratterizzanti per formare specifiche figure professionali capaci di operare con una logica strumentale comune nei diversi ambiti.

Particolare attenzione sarà posta alle caratteristiche di innovazione che vedono il settore in un attivo e rapido sviluppo, che richiede un costante e efficiente aggiornamento, per tenere il passo con il continuo ed incalzante incremento delle conoscenze scientifiche e delle loro applicazioni tecnologiche (di genomica, genomica funzionale, proteomica, metabolomica) agli organismi viventi.

Gli obiettivi formativi specifici sono:

  • adeguata preparazione di base nelle discipline matematiche, informatiche e chimiche e conoscenze della struttura e della funzione dei sistemi biologici;
  • adeguata preparazione sulla biologia degli organismi e microrganismi a livello cellulare e molecolare, sui meccanismi dell’ereditarietà, sulle interazioni con l’ecosistema;
  • adeguata preparazione sulle metodologie impiegate nei diversi settori delle biotecnologie sia in ambiti di ricerca che di analisi;
  • capacità di operare professionalmente in attività applicative tramite tecniche di laboratorio e strumentazioni specialistiche e capacità di applicare il metodo scientifico a livello biochimico, biomolecolare, microbiologico, biotecnologico industriale;
  • capacità critica di valutare le proprie conoscenze;
  • conoscenza della lingua inglese per abilità comunicative per lo scambio di informazioni con Università europee nel quadro di accordi internazionali.

CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail