UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

La Scuola

Seminari

Campagne di scavo

Ricerca scientifica

Multimedia

Campus Life

Home > NESIOTIKA > La Scuola > Docenti > Docenti
Stampa il contenuto

Docenti

DIRETTORE DELLA SCUOLA

Raimondo Zucca

RAIMONDO ZUCCA

Nato in Oristano l'8 settembre 1954, professore ordinario di Storia romana  presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università di Sassari.

L'attività scientifica del Prof. Zucca si è basata su un approccio multidisciplinare al mondo antico, attraverso l'uso delle specifiche metodologie delle singole discipline storiche, onde poter risalire alle varie fonti (letterarie, epigrafiche, archeologiche, numismatiche, giuridiche) per via diretta.

L'àmbito geografico di ricerca è stato essenzialmente quello del Mediterraneo occidentale, con specifico riferimento alle isole di Sicilia, Sardegna, Corsica, Baleari, all'Africa settentrionale e all'Etruria.

L'arco cronologico di interesse è esteso dall'arcaismo alla fine del mondo antico, con una prevalenza di indagini sul periodo romano. Gli scavi archeologici effettuati dal Prof. Zucca hanno spaziato dall'Etruria (santuario greco e colonia romana di Gravisca), alla Sardinia (città  di Karales, Othoca, Tharros, Forum Traiani e Neapolis, statio di Annuagras, praetorium di Marrubiu), all'Africa Proconsularis (città di Uchi Maius e di Numluli) ed alla Mauretania Tingitana (città di Lixus).

Le prospezioni topografiche hanno riguardato Latium, Etruria, Picenum, Campania, Lucania, Gallia Cisalpina, Sicilia, Melita e Gaulos, Cyprus, Creta, Mykonos, Delos, Paros, Naxos, Samos, Chios, Rodi, Coos, Ionia, Troade, Lidia, Ithaca, Cefallaenia, Sardinia, Corsica, insulae Baliares, insulae Pithyusae, Lusitania, Gallaecia, Tarraconensis, Baetica, Gallia Narbonensis, Africa Proconsularis, Mauretania Tingitana.

Durante questa attività sono state effettuate varie scoperte epigrafiche che illuminano diversi aspetti storici, tra cui i culti della Proconsularis, lo statuto giuridico di Tighibba Bure e Gillium (Proconsularis), l'amministrazione della Sardinia et Corsica in età augustea, la mobilità del governatore della Sardinia durante l'età severiana, l'organizzazione episcopale della sede di Forum Traiani (Sardinia).

Le ricerche svolte sono state, generalmente, presentate in occasione di convegni nazionali e internazionali.

Il Prof. Zucca ha insegnato nell’Università di Sassari (Facoltà di Lettere e Filosofia e Facoltà di Architettura):

  • ARCHEOLOGIA FENICIO- PUNICA
  • ETRUSCOLOGIA
  • STORIA E ARCHEOLOGIA DELL’AFRICA ROMANA
  • ARCHEOLOGIA E TOPOGRAFIA DELL’AFRICA ANTICA
  • STORIA ROMANA
  • ARCHEOLOGIA DELLE PROVINCE ROMANE
  • STORIA E ARCHEOLOGIA DEL MEDITERRANEO ANTICO
  • EPIGRAFIA LATINA
  • ANTICHITA’ ROMANE

Ha curato mostre archeologiche presso l’Antiqvarivm Arborense di Oristano, presso il museo archeologico di Cagliari (Cartagine in Sardegna, collaborazione con il prof. Ferruccio Barreca), presso i musei archeologici nazionali di Villa Giulia e di Napoli (Phoinikes b shrdn), presso i Civici Musei archeologici di Milano.

Attualmente il Prof. Zucca è membro della Missione Italiana dell'Università degli Studi di Sassari in Tunisia (Ricerche archeologiche e epigrafiche in Africa Proconsolare con particolare riferimento alle città di Uchi Maius, Agbia e Numluli) nell'ambito dell'Accordo-quadro tra l'Institut National du Patrimoine di Tunisi e l'Università degli Studi di Sassari; direttore del Centro di studi interdisciplinari sulle province romane dell'Università degli Studi di Sassari; direttore  museale dell'Antiquarium Arborense di Oristano; direttore degli scavi archeologici di Tharros-Terme di Convento vecchio e Necropoli di Capo San Marco, Othoca, Neapolis, Forum Traiani-Martyrium Luxurii, Marrubiu-praetorium di Muru de Bangius in Sardegna; dello scavo di Numluli e della Basilica Paleocristiana di Uchi Maius in Africa Proconsolare (sotto la direzione congiunta della Missione italo-tunisina di A. Mastino e M. Khanoussi); condirettore dello scavo archeologico di Lixus nell'ambito dell'Accordo quadro tra l'INSAP di Rabat e l'Università degli studi di Sassari concernente la ricerca del forum di Lixus.condirettore della Missione archeologica italo-tunisina di Neapolis (Nabeul) (Africa Proconsolare); condirettore degli scavi archeologici di Neapolis e di Forum Traiani, in Sardegna. 

Tel. 079.2065231 - email: raimondoz@virgilio.it

CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail