UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

La Scuola

Seminari

Campagne di scavo

Ricerca scientifica

Multimedia

Campus Life

Home > NESIOTIKA > Seminari > Anno 2011/2012 > Prehistoria de las Baleares: desde la colonización humana de las Islas hasta el inició de los procesos de jerarquización social (2700 BC - 850 BC)
Stampa il contenuto

Prehistoria de las Baleares: desde la colonización humana de las Islas hasta el inició de los procesos de jerarquización social (2700 BC - 850 BC)

29 febbraio 2012 - Prof. Manuel Calvo Trias

Nell'ambito delle attività della Scuola di Specializzazione Nesiotikà e in particolar modo dell'insegnamento di Metodologie della ricerca archeologica con la Prof.ssa Maria Grazia Melis, gli studenti sono stati ospitati in Facoltà di Lettere a Sassari il 29 febbraio per partecipare alla conferenza del Prof. Manuel Calvo Trias, docente dell'Università delle Isole Baleari (Departament de Ciències Històriques i Teoria de les Arts Area Prehistoria).

Sono stati illustrati gli sviluppi culturali dell’arcipelago delle Baleari dal primo popolamento all’età del Ferro. A partire dai caratteri geografici e paleoclimatici sono state presentate  le tappe della frequentazione umana dai primi insediamenti precalcolitici alla fase calcolitica campaniforme, con l’avvento della metallurgia. Il discorso è stato arricchito dai dati relativi all’età del Bronzo e al periodo naviforme; quindi sono state precisate le dinamiche di transizione all’età del Ferro ed è stato introdotto il tema della cultura talayotica.

Il Prof. Calvo Trias è coordinatore del gruppo di ricerca Arqueobalear. I suoi numerosi temi di ricerca si riconducono principalmente alle problematiche delle comunità preistoriche in ambiente insulare, in particolare al filone della Preistoria e protostoria delle Baleari (popolamento, cultura talayotica, megalitismo, inizi della metallurgia etc.); ha inoltre dedicato studi importanti all’analisi funzionale dell’industria litica, all’analisi tecnologica e funzionale della ceramica. Da alcuni anni porta avanti il progetto Etnoarqueología en la Cuenca Alta del Volta Blanco (Ghana).

CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail