UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

La Scuola

Seminari

Campagne di scavo

Ricerca scientifica

Multimedia

Campus Life

Home > NESIOTIKA > Seminari > Anno 2012/2013 > Il grande insediamento arginato di Fondo Paviani (Verona)
Stampa il contenuto

Il grande insediamento arginato di Fondo Paviani (Verona)

20 febbraio 2013 - Prof. Michele Cupitò (Università di Padova)

Gli studenti del curriculum di archeologia subacquea hanno seguito, per l'insegemento di Museologia tenuto dalla Prof.ssa Depalmas, le attività seminariali esterne a Sassari presso il Dipartimento di Storia, Scienze dell'uomo e della formazione con il Prof. Michele Cupitò (Dipartimento di Beni Culturali - Università di Padova) per il seminario dal titolo "Il grande insediamento arginato di Fondo Paviani (Verona)".

Il grande insediamento arginato di Fondo Paviani (Verona) rappresenta uno dei contesti abitativi più importanti per comprendere la traiettoria storica seguita dalla Pianura Padana nella tarda età del bronzo. Il sito, infatti, impiantato alla metà circa del XIV sec. a.C., fu il seat of power della c.d. polity della Valli Grandi Veronesi e lo snodo attivo di un sistema di relazioni che connetteva la “civiltà delle terramare”, da un lato con l’area alpina e l’Europa - bacini di provenienza del rame e dell’ambra -, dall’altro con l’Egeo, finendo, in questo senso, per assumere il ruolo di principale terminal dei traffici micenei nell’alto Adriatico. L’abitato, inoltre, sopravvisse alla crisi che, nel corso del XII sec. a.C., portò le terramare al collasso e rappresentò quindi il ponte verso il “fenomeno Frattesina”.

Il seminario ha l’obiettivo di presentare criticamente i risultati del primo quinquennio di indagini sistematiche condotte nel sito nell’ambito del “Progetto Fondo Paviani”, diretto dal Prof. Giovanni Leonardi e dal Dott. Michele Cupitò dal Dipartimento dei Beni Culturali dell’Università di Padova.

 

Ultime Notizie

Aperiturismo: "Forme e tipicità dell'accoglienza in Sardegna" Aperiturismo: "Forme e tipicità dell'accoglienza in Sardegna"
25 maggio 2018 - Giovedì 14 giugno dalle ore 16.00 presso l'Aula VII, ex Complesso Santa Chiara, Bastioni Pigafetta, sede del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Sassari, il terzo appuntamento con il ciclo di incontri e dirette web sul Turismo dell'Isola sul tema delle forme di accoglienza

27/04/2018 Aperiturismo: "Sardegna outdoor e alternativa"

23/04/2018 Nesiotikà: seminario "Scritture cretesi e scritture cipriote" a cura del Prof. Massimo Perna dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli

18/04/2018 Nesiotikà: workshop internazionale "La Preistoria e la Protostoria delle isole del Mediterraneo occidentale. Le produzioni ceramiche in territori insulari. Tecnologia, risorse, contesti."

27/03/2018 Nesiotikà: seminario a cura della Prof.ssa Ana Delgado dell'Università Pompeu Fabra di Barcellona

27/03/2018 Nesiotikà: seminario "Geoarcheologia degli antichi porti del Mar Mediterraneo e del Golfo Persico" a cura del Prof. Christophe Morhange dell'Università di Aix en Provence - Marsiglia

27/03/2018 Nesiotikà: seminario "Metodologia di scavo, archeometria, archeologia della produzione: dal sapere settoriale alla ricerca interdisciplinare" a cura del Prof. Vasco La Salvia dell'Università di Chieti-Pescara

08/03/2018 Nesiotikà: seminario "Il Mediterraneo fra IX e VIII secolo a.C." a cura del Prof. Francisco Núñez Calvo dell'Università Pompeu Fabra di Barcellona

 

CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail