UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

La Scuola

Seminari

Campagne di scavo

Ricerca scientifica

Multimedia

Campus Life

Home > NESIOTIKA > Seminari > Anno 2015/2016 > Nuove metodologie archeobotaniche nella ricerca archeologica
Stampa il contenuto

Nuove metodologie archeobotaniche nella ricerca archeologica

14 marzo 2016 - Prof. Girolamo Fiorentino - Università del Salento

NESIOTIKA

AS_Fiorentino_Saline di Margherita di Savoia_cr

A partire da lunedì 14 sino a mercoledì 16 marzo - Il Prof. Girolamo Fiorentino, dell'Università degli Studi del Salento ospitato dal Prof. Pier Giorgio Spanu, docente di Metodologie della ricerca archeologica, ha presentato un ciclo di seminari dal titolo: "Nuove metodologie archeobotaniche nella ricerca archeologica". Gli studi si sono concentrati sull'analisi dei resti vegetali recuperati nei contesti archeologici, che sin dagli anni '60 ha accompagnato la ricerca archeologica nella interpretazione della complessa interrelazione tra gli uomini ed il mondo vegetale, delle sue implicazioni paleoeconomiche e paleoambientali. Negli ultimi anni la ricerca archeobotanica si è avvalsa di nuove metodiche e tecniche che hanno permesso di definire meglio gli aspetti tassonomici attraverso l'analisi d'immagine e la morfometria geometrica, arrivando alla definizione di varietà e cultivar delle principali piante ad uso alimentare, ma anche di ricostruire l'ambiente e le modalità di coltivazione attraverso l'analisi degli isotopi stabili del carbonio e dell'azoto. L'insieme delle nuove metodiche e tecniche d'analisi in archeobotanica ha aperto nuove prospettive nella ricerca archeologica e nella comprensione delle società antiche. Nel corso del seminario verranno presentati alcuni casi studio, dalla preistoria al medioevo ed applicati a diversi ambiti geografici, che hanno permesso di definire nuovi modelli interpretativi per il passato.

 


Ultime Notizie

Aperiturismo: "Forme e tipicità dell'accoglienza in Sardegna" Aperiturismo: "Forme e tipicità dell'accoglienza in Sardegna"
25 maggio 2018 - Giovedì 14 giugno dalle ore 16.00 presso l'Aula VII, ex Complesso Santa Chiara, Bastioni Pigafetta, sede del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Sassari, il terzo appuntamento con il ciclo di incontri e dirette web sul Turismo dell'Isola sul tema delle forme di accoglienza

27/04/2018 Aperiturismo: "Sardegna outdoor e alternativa"

23/04/2018 Nesiotikà: seminario "Scritture cretesi e scritture cipriote" a cura del Prof. Massimo Perna dell'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli

18/04/2018 Nesiotikà: workshop internazionale "La Preistoria e la Protostoria delle isole del Mediterraneo occidentale. Le produzioni ceramiche in territori insulari. Tecnologia, risorse, contesti."

27/03/2018 Nesiotikà: seminario a cura della Prof.ssa Ana Delgado dell'Università Pompeu Fabra di Barcellona

27/03/2018 Nesiotikà: seminario "Geoarcheologia degli antichi porti del Mar Mediterraneo e del Golfo Persico" a cura del Prof. Christophe Morhange dell'Università di Aix en Provence - Marsiglia

27/03/2018 Nesiotikà: seminario "Metodologia di scavo, archeometria, archeologia della produzione: dal sapere settoriale alla ricerca interdisciplinare" a cura del Prof. Vasco La Salvia dell'Università di Chieti-Pescara

08/03/2018 Nesiotikà: seminario "Il Mediterraneo fra IX e VIII secolo a.C." a cura del Prof. Francisco Núñez Calvo dell'Università Pompeu Fabra di Barcellona

 

CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail