UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

La Scuola

Seminari

Campagne di scavo

Ricerca scientifica

Multimedia

Campus Life

Home > NESIOTIKA > Seminari > Anno 2015/2016 > Nuove metodologie archeobotaniche nella ricerca archeologica
Stampa il contenuto

Nuove metodologie archeobotaniche nella ricerca archeologica

14 marzo 2016 - Prof. Girolamo Fiorentino - Università del Salento

NESIOTIKA

AS_Fiorentino_Saline di Margherita di Savoia_cr

A partire da lunedì 14 sino a mercoledì 16 marzo - Il Prof. Girolamo Fiorentino, dell'Università degli Studi del Salento ospitato dal Prof. Pier Giorgio Spanu, docente di Metodologie della ricerca archeologica, ha presentato un ciclo di seminari dal titolo: "Nuove metodologie archeobotaniche nella ricerca archeologica". Gli studi si sono concentrati sull'analisi dei resti vegetali recuperati nei contesti archeologici, che sin dagli anni '60 ha accompagnato la ricerca archeologica nella interpretazione della complessa interrelazione tra gli uomini ed il mondo vegetale, delle sue implicazioni paleoeconomiche e paleoambientali. Negli ultimi anni la ricerca archeobotanica si è avvalsa di nuove metodiche e tecniche che hanno permesso di definire meglio gli aspetti tassonomici attraverso l'analisi d'immagine e la morfometria geometrica, arrivando alla definizione di varietà e cultivar delle principali piante ad uso alimentare, ma anche di ricostruire l'ambiente e le modalità di coltivazione attraverso l'analisi degli isotopi stabili del carbonio e dell'azoto. L'insieme delle nuove metodiche e tecniche d'analisi in archeobotanica ha aperto nuove prospettive nella ricerca archeologica e nella comprensione delle società antiche. Nel corso del seminario verranno presentati alcuni casi studio, dalla preistoria al medioevo ed applicati a diversi ambiti geografici, che hanno permesso di definire nuovi modelli interpretativi per il passato.

 


Ultime Notizie

M'AMA - Avis 90 anni nel sociale M'AMA - Avis 90 anni nel sociale
26 aprile 2017 - L’AVIS Giovani Provinciale di Oristano, in collaborazione con il Consorzio UNO, ha organizzato per giovedì 27 aprile, alle ore 18.00 presso il Chiostro del Carmine

20/04/2017 Nesiotikà: dal 15 al 19 maggio un seminario di topografia, rilievo e gestione del dato archelogico

28/03/2017 Nesiotikà: ciclo di seminari "Economia e Società nella Grecia Antica" con la partecipazione del Dott. Oliver Pilz dell'Università di Mainz e della Prof.ssa Daniela Marchiandi dell'Università di Torino

27/03/2017 Nesiotikà: seminario "Il paesaggio nelle grandi opere rinascimentali: Piero della Francesca e Leonardo da Vinci" a cura della Prof.ssa Olivia Nesci (Università di Urbino) e della dott.ssa Rosetta Borchia

13/03/2017 Nesiotikà: seminari "La cronología de la expansión colonial fenicia. Una perspectiva desde el Mediterráneo Oriental" a cura del Prof. Nunez e "Gli Etruschi in Sardegna" a cura della Dott.ssa Salis

09/03/2017 Nesiotikà: seminario "Verso un'agenda dell'archeologia pubblica. Responsabilità sociale e libertà della ricerca per lo sviluppo sostenibile di un patrimonio di tutti" con i Proff. Giuliano Volpe dell'Università di Foggia e Marco Valenti dell'Università di Siena

08/03/2017 Nesiotikà: seminario "Tra le opposte sponde: Sardegna ed Etruria nella prima età del Ferro" a cura del Prof. Matteo Milletti dell'Università di Siena

07/03/2017 Nesiotikà: seminari degli archeologi minorchini Antoni Ferrer e Montserrat Anglada

 

CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail