UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

L'Università a Oristano

UNOrienta

Servizi

Ricerca e Territorio

Multimedia

Notizie e Rassegna stampa

Contatti

Trasparenza


Home > Notizie e Rassegna stampa > 2016 > Escursione ASSO.BIOTIN a Badde Salighes
Stampa il contenuto

Escursione ASSO.BIOTIN a Badde Salighes

passiflora

25 maggio 2016

Continuano le iniziative culturali dell'ASSO.BIOTIN con un'escursione a Badde Salighes (Valle dei Salici), località del territorio di Bolotana (NU), organizzata in collaborazione con la Cooperativa Passiflora Ambiente, che svolge attività turistiche, culturali e di educazione ambientale presso le strutture dell’Unione di Comuni Marghine a Badde Salighes.

L' importanza dal punto di vista naturalistico del sito Badde Salighes, così come delle località di Ortachis, Pabude e Mularza Noa, è rappresentata sia dalla vegetazione naturale, in particolare di un nucleo consistente di tassi (Taxus baccata) in formazione mista con agrifogli (Ilex aquifolium) e aceri minori (Acer monspessulanum), sia dalle trasformazioni avvenute con l’introduzione di una serie di specie esotiche dalla fine del 1800 ad opera della Famiglia Piercy, tra cui gli abeti (Abies alba, Abies pinsapo, Abies cephalonica e Abies nordmanniana), i calocedri (Calocedrus decurrens) e i cedri (Cedrus atlantica e Cedrus deodara.).

Benjamin Piercy (1827-1888), originario del Galles, è noto nella storia della Sardegna per il ruolo fondamentale che ebbe nella costruzione delle ferrovie in Sardegna, mentre è meno nota la sua attività di imprenditore agricolo. Tra il 1880 e il 1888 egli seppe infatti creare tra l’Altopiano di Campeda e l’Altopiano del Marghine un’azienda agraria tra le più grandi e moderne in Sardegna, meglio nota come Tenuta di Padrumannu e di Baddesalighes, compresa nei territori di Bolotana, Macomer, Bortigali, Lei e Silanus, che copriva un’estensione di oltre 3000 ettari. A Badde Salighes è presente ancora oggi la Villa padronale dell’azienda Piercy.

Oggetto della visita anche la Xiloteca di Badde Salighes, inaugurata il 18 Luglio 2010. La Xiloteca è un Centro di Documentazione ed Educazione Ambientale e alla Sostenibilità (C.E.A.S.), gestito da P.Ass.I.Flora Ambiente, che ospita una collezione di legni delle piante arboree ed arbustive della Sardegna, un erbario, un insettario e una biblioteca tematica.

Programma

  • Partenza da Via Solferino alle ore 8.30
  • Arrivo alle 10.00 nella località Badde Salighes, nel territorio montano del comune di Bolotana
  • Visita guidata a Villa Piercy, al suo parco, alla Xiloteca e al grande tasso plurisecolare (Taxus baccata)
  • Trasferimento in località Ortachis (1000 m. s.l.m.). Osservazione e discussione sui circoli rituali prenuragici, delle pietre fitte e del nuraghe Ortachis
  • Pausa pranzo, al sacco o in ristorante
  • Escursione a piedi lungo il sentiero che conduce alla cascata di Mularza Noa, seguendo il rio Biralòtta, ricca di rari endemismi vegetali
  • Escursione nel Goceano (Foresta Burgos, Bono) oppure una visita nel Marghine in siti di interesse storico o archeologico (prima sede di Radio Sardegna a Bortigali, sito archeologico di Santa Sabina a Silanus)
  • Rientro a Oristano alle ore 19.00

L'escursione si svolgerà il giorno martedì 7 giugno ed è gratuita per i tesserati ASSO.BIOTIN. 

Per info asso.biotin@gmail.com

Locandina

Programma


CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail