UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

L'Università a Oristano

UNOrienta

Servizi

Servizi OnLine

Ricerca e Territorio

Multimedia

Notizie e Rassegna stampa

Contatti

Trasparenza


Home > Notizie e Rassegna stampa > 2018 > UNOrienta 2018: 7000 studenti e tante attività a favore di scelte consapevoli
Stampa il contenuto

UNOrienta 2018: 7000 studenti e tante attività a favore di scelte consapevoli

news_unorienta_iscrizioni

7 giugno 2018

Il tour di UNOrienta ha incontrato quest'anno oltre 7000 studenti, di 80 istituti in tutta la Sardegna: questo il bilancio del progetto, che conta ormai 12 anni di attività.

Il Progetto UNOrienta che il Consorzio UNO propone agli studenti delle scuole superiori della Sardegna che si affacciano alla scelta universitaria ha preso avvio a settembre 2017 con La "European Biotech Week", un evento organizzato per l'Italia da Assobiotec di Federchimica che vede i quattro continenti (America, Asia, Europa e Oceania) insieme per celebrare una settimana di eventi e manifestazioni dedicati al settore delle biotecnologie. Il Consorzio UNO, in collaborazione con L'Università degli Studi di Cagliari e di Sassari, ha organizzato una serie di eventi tra cui la conferenza dal titolo "Le Biotecnologie sulla tavola: dagli OGM al bio, le verità nascoste nel cibo che portiamo in tavola" tenuta da Beatrice Mautino e una serie di open day dal titolo "Il mondo delle Biotecnologie: viaggio dentro i laboratori Biotech": protagonisti 350 studenti delle scuole superiori. Il programma ha visto realizzato anche un corso di formazione rivolto agli insegnanti di Scienze delle scuole superiori dal titolo "Esperimenti e modelli per le biotecnologie a scuola: percorsi di laboratorio sui batteri per l'industria e l'ambiente".

Come da tradizione il progetto è proseguito con il viaggio di UNOrienta nelle scuole della Sardegna, a partire da tutti gli istituti di Oristano e poi facendo tappa a Cagliari, Sassari, Elmas, Quartu S.Elena, Pirri, Ghilarza, Guspini, Villacidro, Thiesi, Decimomannu, Macomer, Sorgono, Terralba, Ales, Mogoro, Sanluri, Villamar, Pozzomaggiore, Perdasdefoghu, Tempio, Perfugas, Nuoro, Bosa, Isili, Senorbì, Carbonia, Iglesias, Monserrato, S. Antioco, Alghero, Tonara, Aritzo, Desulo, Assemini, S.Gavino, Gavoi, Assemini, Siniscola, Jerzu,Tortolì, Budoni, Muravera, Dorgali, Orosei.

Durante gli incontri sono stati presentati ai ragazzi i Corsi di Laurea attivi a Oristano con una descrizione delle discipline, delle competenze in uscita e degli sbocchi occupazionali. Un approfondimento è stato dedicato a fornire una serie informazioni sul funzionamento dell'attuale sistema universitario, dai criteri di accesso alle agevolazioni previste dal diritto allo studio, fino alle opportunità pratico-applicative e di mobilità studentesca. Uno spazio è stato riservato anche alla presentazione della residenza universitaria Campus UNO e della Community UNO, a testimonianza della partecipazione attiva degli studenti universitari oristanesi che, oltre allo studio, condividono interessi e vivaci opportunità di aggregazione e svago. Durante ogni incontro è stata rivolta, inoltre, una particolare attenzione al valore dell'istruzione, con un forte messaggio di motivazione allo studio e alla formazione di qualità.

Per le scuole che ne hanno fatto richiesta sono stati organizzati gli open days che, oltre all'incontro di orientamento, prevedono esercitazioni di laboratorio e tavoli tematici: tutto a sostegno di una scelta che sia per lo studente ragionata e consapevole. Questa opportunità è stata colta in particolare dagli studenti del Liceo "Mariano IV" e "Croce" di Oristano, del Liceo "Segni" di Bono, del Professionale "Volta" di Villacidro, del Liceo "De Sanctis" e "Brotzu" di Cagliari, del Tecnico "Angioy" di Sassari, che sono stati protagonisti nel nostro Centro Laboratori, fra le altre, di esperienze sul riconoscimento degli Organismi Geneticamente Modificati e sull'estrazione del DNA.

Altri appuntamenti di notevole interesse sono stati la partecipazione del team di UNOrienta al Sardian Job Day, alle Giornate dell'Orientamento organizzate dall'Università di Cagliari e dall'Università di Sassari e al Salone OrientaSardegna organizzato dall'Associazione Aster di Palermo.

Il progetto ha visto inoltre la realizzazione della prima edizione di OrientOristano, iniziativa rivolta agli studenti delle scuole superiori di Oristano e della Provincia. La finalià era presentare l’offerta didattica universitaria dei due Atenei isolani, con particolare attenzione ai corsi presenti nelle due sedi principali di Cagliari e di Sassari, ed uno spazio rivolto ai servizi di supporto allo studente gestiti dall'ERSU. Durante l'evento i due Magnifici Rettori, Prof.ssa Maria Del Zompo dell’Università di Cagliari e Prof. Massimo Carpinelli dell’Università di Sassari hanno incontrato gli studenti, i dirigenti scolastici, i professori e i referenti dell’orientamento.

UNOrienta continua nei prossimi mesi con molteplici servizi dedicati agli studenti: newsletter, aggiornamenti sui canali web istituzionali e social, segreteria studenti e tutor esperti a disposizione per incontri individuali, contatti email, telefonici e messaggistica. L'orientamento alla scelta e il supporto per informazioni su scadenze e procedure sarà garantito per tutto il periodo dell'apertura delle iscrizioni 2018.2019.

 

 

 


CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail