UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

L'Università a Oristano

UNOrienta

Servizi

Servizi OnLine

Ricerca e Territorio

Multimedia

Notizie e Rassegna stampa

Contatti

Trasparenza


Home > Notizie e Rassegna stampa > Rassegna Stampa > 2017 > Un tavolo tecnico per salvare l’Università a Oristano
Stampa il contenuto

Un tavolo tecnico per salvare l’Università a Oristano

25 gennaio 2017

“La situazione difficile dell’università di Oristano può essere risolta con tavolo tecnico e con la volontà di collaborare da parte di tutti gli enti interessati”. Così in una nota la deputata oristanese Caterina Pes, componente della Commissione Istruzione della Camera, sui problemi dell’Università cittadina e in particolare su quelli legati al pagamento dei canoni dei locali che ospitano le lezioni.

La parlamentare, che per motivi di salute non ha potuto partecipare all’assemblea di oggi, mette l’accento sul diritto allo studio. “La politica deve mettere al centro della sua azione l’interesse degli studenti e dei lavoratori, nel rispetto delle disposizioni di legge sui conti pubblici. Sono sicura che attraverso un dialogo sereno e costruttivo tra le istituzioni interessate può arrivare una soluzione che salvaguardi il diritto allo studio di tutti gli iscritti all’università di Oristano”.


CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail