UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

L'Università a Oristano

UNOrienta

Servizi

Servizi OnLine

Ricerca e Territorio

Multimedia

Notizie e Rassegna stampa

Contatti

Trasparenza


Home > Notizie e Rassegna stampa > Rassegna Stampa > 2019 > Immatricolazioni, Cagliari tra i migliori atenei italiani
Stampa il contenuto

Immatricolazioni, Cagliari tra i migliori atenei italiani

2 luglio 2019

Lo rivelano i dati pubblicati da “Repubblica” che ha fotografato l’ingresso all’università dei post-diplomati: il nostro Ateneo brilla nella speciale classifica con un aumento del 9.52% dei nuovi iscritti. Il commento del Rettore: “Effetto del miglioramento dell’offerta didattica sempre più in connessione con la ricerca scientifica, certificato anche dal recente accreditamento”. Tra poche settimane, il via alle nuove iscrizioni

Per il quinto anno consecutivo “Repubblica” ha chiesto agli atenei pubblici e statali del Paese i dati sulle singole immatricolazioni: l’idea del quotidiano diretto da Carlo Verdelli è fotografare l’ingresso in ateneo dei post-diplomati (ai corsi di laurea triennali e magistrali a ciclo unico). Lo rileva anche “Next Quotidiano”, in un commento facilmente reperibile sul web.

La risposta è importante, perché il numero di chi varca la soglia delle università è in crescita: e nella “top 20” riportata all’interno dell’articolo scritto da Corrado Zunino e Ilaria Venturi c’è l’Università di Cagliari, che si piazza undicesima, a meno di 100 unità da Udine che conquista il decimo posto.

“Numeri importanti, uno degli aumenti più alti in Italia – è il commento di Maria Del Zompo, Rettore dell’Università di Cagliari – Un risultato certamente non casuale, centrato con uno sforzo corale e condiviso da un Ateneo che migliora la qualità dell’offerta didattica sempre più in connessione con la ricerca scientifica. D’altra parte, si tratta di un miglioramento certificato anche dal recente accreditamento, che ci vede tra i migliori atenei d’Italia”.

Un trend che pare generale, a leggere il pezzo di “Repubblica” pubblicato ieri, e che infatti dà luogo ad analisi più o meno condivisibili, che certamente attireranno la curiosità degli statistici: la crescita generale a livello nazionale si attesta all’1.72% con 5429 studenti in più. Cagliari va ben oltre la media (89 immatricolati in più per ogni ateneo) facendo segnare un +9.52%.

“Nell’Italia in coda alle classifiche europee dei laureati – scrive “NextQuotidiano” commentando i dati pubblicati da “Repubblica” - salgono in tanti casi le iscrizioni alla magistrale biennale (280 iscrizioni in più a Cagliari, per esempio): le famiglie sono disposte a sostenere anche un investimento prolungato sui cinque anni”. Concorda il Rettore di UniCa: “Certamente le famiglie e i ragazzi sardi vedono la laurea come un passaggio sempre più importante per il loro futuro”.

Ma il Magnifico sottolinea un altro aspetto, da non sottovalutare: “La Sardegna figura tra le regioni europee con il più basso numero di laureati: il nostro +9.52% in più di immatricolati è un dato estremamente significativo, perché aumentando i nuovi iscritti aumenterà anche il numero dei laureati”.
Sergio Nuvoli


CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail