UNO L'Università a Oristano

Consorzio UNO - L'Università a Oristano

Menu principale

L'Università a Oristano

UNOrienta

Servizi

Servizi OnLine

Ricerca e Territorio

Multimedia

Notizie e Rassegna stampa

Contatti

Trasparenza


Home > Notizie e Rassegna stampa > Rassegna Stampa > 2019 > L'Università? solo aule vuote
Stampa il contenuto

L'Università? solo aule vuote

6 aprile 2019

CARBONIA. Deluse le attese degli studenti che contavano sui 5 corsi on line
Progetti rimandati (si spera) al prossimo anno accademico


Rimandata a settembre. Anzi, a ottobre, con l'inizio del prossimo anno accademico. Gli annunci dello scorso dicembre si rivelano un flop: il trasferimento a Carbonia di una costola dell'Università di Cagliari, corsi misti con lezioni in e-learning (al pc) e docenti in cattedra, dovrà attendere ancora molto.
Nei locali che la Provincia del Sud Sardegna ha adibito a sede universitaria non c'è nulla. Aule vuote, non un arredo (quelli vecchi sono da mesi accatastati nel porticato), non un pc, nemmeno una lavagna. Niente che faccia presagire un imminente inizio delle attività.

UNIVERSITÀ FANTASMA  Questione di giorni, facevano sapere ai primi dello scorso febbraio sia l'Ateneo che la Provincia. Ma di giorni ne dovranno trascorrere tanti, per stessa ammissione dell'Ateneo. Il 4 dicembre scorso era stato dato l'annuncio ufficiale: c'erano il rettore Maria Del Zompo, il direttore generale dell'ateneo Aldo Urru, l'assessore regionale alla Pubblica istruzione Giuseppe Dessena, il commissario della Provincia Sud Sardegna Mauro Mossa e i consiglieri del centrosinistra (ex, dopo il voto del 24 febbraio) Pietro Cocco e Luca Pizzuto. La promessa a fine incontro (che il sindaco di Carbonia Paola Massidda, non invitata alla presentazione, definì “passerella elettorale”) fu che gli studenti del Sulcis avrebbero voluto poter seguire da subito i corsi presentati nel 2018.

LA SEDE  Ci sarebbero dovute essere 50 postazioni telematiche per cinque corsi online. in Scienze della Comunicazione (in e-learning), e corsi in modalità mista con frontale ed e-learning di Amministrazione e Organizzazione, Beni culturali e spettacolo, Economia e gestione Aziendale e Ingegneria elettronica, elettrica e informatica. Invece fra i corridoi della grande sede di via Fertilia e nelle future aule è difficile anche immaginare ciò che sarà. «Noi abbiamo fatto la nostra parte - spiega il commissario della Provincia Sud Sardegna Mario Mossa - rendendo agibile parte della sede ed eseguendo la manutenzione dei locali. Gli interventi sono finiti da un pezzo e le aule pronte ma capisco le difficoltà dell'Ateneo che deve superare ostacoli superiori ai nostri».

I PROBLEMI  Ostacoli impalpabili ma nondimeno insormontabili. Ai primi di febbraio, quando l'assegnazione dei lavori di trasloco dei nuovi arredi veniva data per assodata, si attendeva che la vecchia Giunta regionale autorizzasse la connessione on line per le lezioni, con l'utilizzo della rete telematica regionale. L'Università di Cagliari fa ora sapere che in assessorato l'iter burocratico non sarebbe stato completato. Di mezzo, c'erano le elezioni. Secondo la risposta ufficiale del rettore, «l'Ateneo sta lavorando per risolvere gli ultimi adempimenti per i quali serve una delibera della nuova Giunta, che realisticamente sarà adottata quando sarà nominato il nuovo assessore». L'Università conclude dicendo che «si conta di partire a breve: in ogni caso il servizio sarà a disposizione degli studenti a partire dal prossimo anno accademico».
Andrea Scano


CONSORZIO UNO Chiostro del Carmine, via Carmine - Oristano, Codice fiscale: 90021620951 - Partita IVA: 01128230958 - Iscritto al Registro Imprese di Oristano, n. 90021620951 - REA: OR - 113742
Centralino: tel. 0783 778005 - Segreteria studenti: tel. 0783 779086, Email segreteria@consorziouno.it - Privacy policy - Credits - webmail webmail